Massimo Caliman
Massimo Caliman
~1 min read

Categories

  • Operating Systems

Tags

  • Jekyll

Languages

  • Italian

Per gli hacker un computer significa anche intrattenimento. Non i giochi, non le belle immagini sulla Rete. Il computer in sé è intrattenimento. (Linus Torvalds, in Pekka Himanen, L’etica hacker e lo spirito dell’età dell’informazione, 2001)

Cosa ci serve

  • Ruby.
  • RubyGems.
  • Ubuntu 14.04.

Per prima cosa installiamo Ruby.

sudo apt-get install ruby ruby-dev make

Verifichiamo la versione di ruby installata con il comando.

ruby -v

Per essere sicuro che tutto funzioni dovresti ottenere la seguente versione di Ruby.

ruby 1.9.3p484 (2013-11-22 revision 43786) [x86_64-linux]

Un piccolo workaround per fixare la gem CoffeeScript… ci serve il compilatore g++…

sudo apt-get install g++

… e therubyracer.

sudo gem install therubyracer --nols-rdoc --no-ri

Installiamo finalmente jekyll.

sudo gem install jekyll 

Verifichiamo la versione di jekyll installata con il comando.

jekyll -v

Dovresti ottenere qualcosa come.

jekyll 2.0.3

Visita Jekyll docs per maggiori informazioni su come ottenere il massimo da Jekyll.

Trovi Jekyll su GitHub all’indirizzo Jekyll’s GitHub repo.